fbpx

Testo per le partecipazioni di matrimonio - Spunti e regole da seguire

Hai ricevuto la proposta di matrimonio ed è stato un momento magico, ma adesso cominciate a pensare più nel concreto alle vostre nozze. Oltre ad organizzare il tutto, una delle domande che potreste farvi è: qual’è il giusto testo per le partecipazioni di matrimonio? Ci sono delle regole che vanno sempre seguite o possiamo andare completamente liberi?

In questo articolo, oltre a darti una panoramica generale sulle partecipazioni di nozze, ti daremo anche diversi spunti e regole su come scriverle in maniera corretta. Nell’invito di matrimonio il testo è fondamentale ovviamente! E per evitare di fare brutte figure è importante conoscere quantomeno le regole base.

Chiaramente le partecipazioni di matrimonio non saranno l’unico elemento che scriverete e spedirete ai vostri invitati. Ad esempio inviare dei cartoncini con i ringraziamenti di matrimonio ai partecipanti qualche giorno dopo le nozze è sicuramente un gesto apprezzato. Le partecipazioni però saranno il primo contatto che la maggior parte degli ospiti avrà con le vostre nozze. È molto importante quindi partire con il piede giusto!

testo-partecipazioni-matrimonio-2

Partecipazioni matrimonio - Considerazioni generiche

partecipazioni-matrimonio

Se non si ha un organizzatore di matrimonio (il wedding planner) che fa da guida, certe cose potrebbero non essere chiare. La prima considerazione importante da fare è che le partecipazioni di matrimonio sono una cosa differente rispetto agli inviti di matrimonio.

Mentre infatti le partecipazioni servono per informare le persone a cui teniamo del nostro matrimonio e farle presenziare per il rito, gli inviti di matrimonio servono per dare informazioni riguardo il ricevimento alle persone che vogliamo saranno presenti anche in questa seconda fase.

Guarda un po’ di foto di matrimonio in chiesa se vuoi ricevere degli spunti per le tue nozze!

Se quindi volete che alcuni invitati presenzino soltanto in chiesa (scopri tutti i documenti per il matrimonio religioso necessari), invierete loro le partecipazioni. Se volete che quegli invitati partecipino anche al ricevimento, gli farete avere nella stessa busta sia il cartoncino con la partecipazione, sia quello con l’invito.

Se al vostro matrimonio tutte le persone che sono invitate al rito, potranno partecipare anche al ricevimento, allora non sarà necessario separare i cartoncini e potrete inserire le informazioni del rito e quelle del ricevimento tutte su un unico foglio.

Ricordate che le partecipazioni vanno inviate almeno un paio di mesi prima. Se poi si vogliono informare alcuni invitati con largo, largo anticipo, potrete inviare loro un “save the date” come annuncio di matrimonio anche con un anno di anticipo.

Ricordate anche che già che ordinate le partecipazioni, potreste prendere insieme anche i segnaposto e così facendo risparmiare qualcosa! A proposito, ecco una lista di idee per i nomi dei tavoli di matrimonio!

Bisogna infatti tenere presente che sia che si parli di partecipazioni, sia che si parli di inviti di matrimonio, il testo è fondamentale ma anche il tempismo lo è! I vostri invitati avranno bisogno di tempo per rispondere quindi tenete sempre a mente questo aspetto perché è davvero molto importante. Vi consentirà di avere la presenza di tutte le persone a cui tenete, dalle damigelle del matrimonio, alla damigella d’onore, in particolare, ai testimoni di matrimonio, ai parenti cui siete più legati.

Un altro elemento importante da considerare è che lo stile delle partecipazioni deve essere in linea con quello del matrimonio (come tutto d’altronde, dalla location alle foto di matrimonio, alle idee per i nomi dei tavoli di matrimonio, etc…)

Ti può interessare → Scopri come scegliere la perfetta band per i matrimoni!

Testo partecipazioni matrimonio - Cosa dice la tradizione

testo-partecipazioni-matrimonio

Riguardo il testo delle partecipazioni di nozze, il bon ton di matrimonio su alcuni punti è molto preciso. Alcune indicazioni ai nostri giorni è bene seguirle, altre invece stanno diventando molto trascurabili.

Il galateo quindi è solo una guida su questo aspetto: se non si segue non si infrange alcuna legge! Ad esempio secondo le sue direttive il lancio della giarrettiera andrebbe evitato, ma molte spose lo trovano un bel momento e scelgono di farlo comunque! Il galateo è molto preciso anche per quanto riguarda l’ingresso della sposa in chiesa.

Secondo la tradizione l’annuncio del matrimonio sulle partecipazioni dovrebbe essere formulato come se fossero i genitori degli sposi a parlare. Questa pratica però sta cadendo sempre più in disuso, data l’età degli sposi che avanza sempre di più e dato il fatto che molte coppie al momento del matrimonio hanno già alle spalle anche anni di convivenza.

Una pratica che secondo il galateo va evitata e che effettivamente va ascoltata è che le partecipazioni di matrimonio non sono il luogo adatto per parlare del regalo! Molti inseriscono addirittura l’iban o i contatti dell’agenzia viaggi per ricevere i soldi del viaggio di nozze. Chiaramente è il vostro matrimonio e tutto si può fare, ma questa resta comunque una pratica poco elegante.

Per parlare del regalo (leggi il nostro articolo sui ringraziamenti per il regalo di matrimonio) ci sarà tempo in un secondo momento, ad esempio quando gli invitati vi chiameranno per la conferma!

Come vedi ogni elemento ha un suo tempo e un suo spazio in cui essere incasellato e questo vale anche per i dettagli più piccoli, come i ringraziamenti sul libretto di matrimonio, la lista di nozze, etc…

Ma veniamo al dunque.

Ti può interessare → Avete già pensato alla musica per l’entrata dello sposo?

Inviti matrimonio: testo ed elementi chiave

inviti-matrimonio-testo

Per gli inviti di matrimonio il testo ha degli elementi che non possono mancare. Primo tra tutti i nome degli sposi. Possibilmente andrebbero anche i cognomi, magari non in grande all’inizio della partecipazioni, ma inserirli anche sul fondo, dopo la richiesta di conferma è sicuramente buona cosa.

Poi chiaramente sono necessari la data del ricevimento e il nome della chiesa con relativo indirizzo (scopri di più su come funziona l’offerta per la chiesa del matrimonio). Chiaramente se avete optato per un rito di matrimonio civile, al posto dei dati della chiesa inserirete quelli della location della vostra celebrazione.

Nel caso fossi una sposa della Capitale, poi, abbiamo preparato una lista delle migliori chiese a Roma per il matrimonio! Dagli un’occhiata

Successivamente va inserito l’indirizzo della villa per il ricevimento, che se preferite potrete mettere nell’invito e non nella partecipazione, come anticipato.

Se poi si ha piacere di ricevere qualche saluto prima del rito, si possono mettere gli indirizzi in cui gli sposi si prepareranno ma questo è del tutto opzionale.

Per gli inviti di matrimonio, nel testo è inutile inserire il vostro numero di telefono. Questo perché se state invitando una persona alle nozze, di base si da per scontato che abbiate almeno i rispettivi contatti.

L’indirizzo del destinatario sull’esterno della busta andrebbe scritto a mano con una buona calligrafia. Questo non è soltanto un capriccio e testimonia la cura che gli sposi hanno verso ognuno dei loro invitati. Inoltre, andrebbero evitati titoli onorifici e professionali, rivolgendoci agli invitati al massimo con “Gent.mo” o “Gent.ma” oppure “Famiglia ….”.

Alla fine delle partecipazioni, potete inserire un R.S.V.P. (Rèspondez S’il Vous Plait) che è una richiesta di risposta. Alcuni invitati potrebbero dover essere sollecitati quindi iniziare fin da subito non è una cattiva idea. Nell’organizzare il matrimonio ci sono questioni più frustranti di altre, e alle volte ricevere le conferme dagli invitati può rivelarsi tra le più scomode.

Dopo aver parlato quindi di inviti di matrimonio e testo, diamo ora qualche spunto sulla struttura e la forma che potreste usare per le vostre partecipazioni di matrimonio!

Ti può interessare → Conosci già dei giochi per gli sposi da fare al tuo matrimonio?

Frasi per partecipazioni di matrimonio classiche

Frasi-partecipazioni-matrimonio

La prima cosa che va capita è qual’è lo stile delle vostre nozze e quindi delle vostre partecipazioni!

State optando per qualcosa di più formale, oppure preferite un approccio più sciolto e colloquiale per il testo dei vostri inviti di matrimonio?

Vediamo qualche spunto per delle partecipazioni classiche:

N.B. Sono spunti soltanto per le scritte, non ci siamo ovviamente soffermati sulle grafiche!

partecipazioni-matrimonio
testo-partecipazioni-matrimonio
partecipazioni-nozze

Le forme classiche più usate sono queste. Poi chiaramente si possono fare piccoli aggiustamenti secondo le preferenze, ma siamo li.

Ti può interessare → Scopri tutto sui fuochi d’artificio al matrimonio!

Testo per partecipazioni di matrimonio originali - Qualche spunto

testo-partecipazioni-matrimonio-originali

Riguardo il testo per partecipazioni di matrimoni originali, non c’è limite davvero alla fantasia. L’importante è che siano presenti gli elementi di cui abbiamo discusso sopra. Poi potete formattare il testo secondo le vostre preferenze.

Potreste dare uno stampo più ironico, oppure concentrarvi sull’aspetto romantico!

testo-partecipazioni-nozze
partecipazioni-nozze
partecipazioni-matrimonio

Un’altra cosa che potreste fare è inserire delle citazioni romantiche , potrete trovarne molte qui.

Insomma, non c’è davvero limite alla fantasia!

Se poi successivamente alle nozze i vostri testimoni si saranno comportati bene XD potrete valutare di fare loro un regalo per ringraziarli (scopri di più sulle idee per il regalo dei testimoni).

Ti può interessare → Sai che puoi scrivere una lettera allo sposo per il giorno del matrimonio? Scopri come…

Conclusioni

Partecipazioni-nozze-galateo

Non resta a questo punto che trovare la struttura e il design perfetto per i vostri gusti! Potete trovare ai link qui sotto dei siti che vi aiuteranno in questa scelta e che vi spediranno le partecipazioni direttamente a casa! 

– https://www.fashionozze.com/
– https://www.popthequestion.it/partecipazioni-matrimonio/
– https://www.cartastyle.com/partecipazioni-matrimonio-c2

E ricordate di scrivere a mano l’indirizzo del destinatario sulla busta per dare il tocco di personalizzazione necessario.

Se poi tu fossi alla ricerca di un fotografo di matrimonio a Roma o di un videomaker di matrimonio a Roma per raccontare le tue nozze, dai uno sguardo ai nostri, lavori! Potresti innamorartene!