fbpx

Chi porta le fedi agli sposi? | Scopriamolo insieme

chi-porta-le-fedi

Cara sposa… a quante cose devi pensare per organizzare le tue nozze! Un’altra delle domande che potresti esserti posta è… chi porta le fedi?

Probabilmente hai sentito di amici e parenti che hanno fatto tutti in modi differenti, poi magari hai visto alcune foto online e hai le idee ancora più confuse su qual’è la forma corretta (sempre ammesso che ce ne sia una).

E poi… chi porta le fedi in chiesa è la stessa figura di chi porta le fedi in comune in caso di rito con matrimonio civile?

E come se non bastasse… come portare le fedi agli sposi?

Insomma… ci sono molti aspetti da considerare riguardo come gestire questi preziosi anelli durante il rito del matrimonio. Direi che allora è il caso di fare un po’ di chiarezza e risolvere tutti i tuoi dubbi riguardo chi porta le fedi al matrimonio!

Se tu sei pronta, noi ci siamo… via!

Chi porta le fedi agli sposi?

chi-porta-le-fedi-agli-sposi

Rispondiamo subito alla prima monolitica domanda, e cioè: chi porta le fedi agli sposi?

Devi sapere che il bon ton di matrimonio prevede una forma precisa per quanto riguarda il matrimonio con rito religioso:

Secondo il galateo, chi porta le fedi agli sposi è uno dei testimoni

Secondo la forma corretta infatti, è il testimone che consegna le fedi in chiesa.  Procederà ad estrarle al momento dello scambio degli anelli e le porterà all’altare, dove gli sposi potranno poi giurarsi amore per sempre e formalizzare la loro unione davanti a Dio.

Ma è sempre così che funziona? Decisamente no, come avrai sicuramente visto.

Ti sarà infatti capitato di vedere foto di matrimonio o video ( a proposito, noi ci occupiamo di wedding film quindi dai uno sguardo ai nostri video di matrimonio a Roma se sei una sposa della Capitale) in cui le fedi nuziali vengono portate all’altare da un bimbo.

E se ti stai chiedendo come si chiama chi porta le fedi se è un bambino, la risposta è… il paggetto!

Alcune spose quindi hanno il dubbio se chi porta le fedi sia il paggetto o la damigella, ora hai chiarito anche questo eventuale curiosità!

Chiaramente, farle portare alla damigella bimba non è assolutamente un problema se si preferisce così, ma da forma corretta, tra i due dovrebbe occuparsene il paggetto di matrimonio.

Le piccole potranno invece portare in mano un loro bouquet! A proposito, leggi il nostro articolo sul bouquet della damigella bambina per avere un po’ di spunti al riguardo.

Quindi, se ancora te lo stessi domandando, formalmente non è tra i compiti della damigella d’onore portare le fedi agli sposi ne tantomeno tra i compiti delle altre damigelle del matrimonio o delle damigelle bimbe. Se però è tuoi piacere che siano loro a portarle, fallo!

chi-porta-le-fedi-in-chiesa

Chi porta le fedi al matrimonio? Sempre più spesso è il paggetto

Questa usanza sta prendendo sempre più piede e rende il momento spesso molto più emozionante e dolce!

Il paggetto di solito è un bimbo di età compresa tra i 4 e i 10 anni ed è il figlio di amici o parenti cari. Se ti interessa approfondire questa figura, abbiamo scritto un articolo su paggetto e damigella bambina che è proprio perfetto per te!

Quindi ricapitolando su chi porta le fedi in chiesa:

– Secondo il galateo è il testimone;
– Sempre più spesso è il paggetto;

Ma funziona allo stesso modo anche in caso di rito civile?

Chi porta le fedi in comune?

chi-porta-le-fedi-in-comune

Il galateo di matrimonio non è molto rigido su chi porta le fedi al matrimonio civile.

Questo vuol dire che le possibilità sopra elencate restano sicuramente valide, e si possono anche aggiungere delle varianti!

Ad esempio, se la location consente questo tipo di scelta e voi siete particolarmente affezionati ad un amichetto peloso, potreste anche farvi portare le fedi da lui! A patto chiaramente che sia ubbidiente e che possa essere in grado di assolvere il compito.

Ti può interessare → Sai già tutto sull’offerta per la chiesa del matrimonio?

Chi tiene le fedi prima del matrimonio

chi-tiene-le-fedi-prima-del-matrimono

La domanda “chi tiene le fedi prima del matrimonio” ha sicuramente più di una risposta.

Innanzitutto possiamo dire che generalmente, nel tempo trascorso tra il ritiro delle fedi ed il grande giorno, queste siano custodite dagli sposi. Più per un fatto di praticità che di altro.

Chiaramente niente vieta che possano essere i genitori degli stessi a tenerle, così come i testimoni di nozze.

A proposito, ricordati di loro nei tuoi ringraziamenti di matrimonio!

Ma quello che più ci preme è capire chi tiene le fedi prima del matrimonio… il giorno stesso delle nozze!

Sempre secondo la forma corretta, è uno dei testimoni che (oltre ad occuparsi di consegnarle agli sposi in chiesa) dovrà conservarle durante il grande giorno evitando che si perdano.

Chiaramente le singole situazioni possono richiedere differenti approcci, e se ad esempio ci tenete che sia un paggetto a consegnarvi le fedi all’altare… affidarle ai suoi genitori fino al momento giusto è una scelta pratica e sensata.

L’importante è che non lasciate i bimbi da soli con le fedi… non si sa mai. Sicuramente non vorrete perderle subito prima dell’ingresso della sposa in chiesa.

Come portare le fedi agli sposi

come-portare-le-fedi-agli-sposi

Come portare le fedi agli sposi? Generalmente queste vengono portare su un apposito cuscino porta fedi e vengono legate ad esso per evitare che cadano e si perdano. Se hai bisogno di acquistarlo ti lascio un suggerimento qui per uno molto carino che trovi su Amazon:

Oltre al cuscino porta fedi, si può optare anche per un vassoio (spesso d’argento) o per un cofanetto in legno magari! Ecco un altro esempio che potrebbe darti degli spunti:

Cara sposa, speriamo che questo articolo abbia chiarito tutti i tuoi dubbi su chi porta le fedi all’altare!

Noi speriamo di rivederti presto sul sito e nel caso ti servisse un fotografo di matrimonio a Roma o un videomaker di matrimonio a Roma, ti invitiamo a dare uno sguardo ai nostri lavori!

Nel frattempo ti mandiamo un caro saluto… e buona preparazione!