fbpx

Trovare lavoro come fotografo | Ecco come fare

Sei appassionato di fotografia e ti piacerebbe trovare lavoro come fotografo? Ottimo in questo articolo parleremo proprio di questo e cercheremo di darti qualche dritta utile! Infatti per ottenere successo in questo campo talvolta le qualità fotografiche e l’arte non sono esaustive.

Noi svolgiamo la professione di fotografo di matrimonio a Roma e sappiamo bene quanto possa essere complesso trovare clienti alle volte. E lo stesso vale per la nostra attività di videomaker di matrimonio. Infatti le tue abilità e competenze artistiche dovranno sempre scontrarsi con un mercato molto competitivo e decisamente saturo.

Se quindi sei pronto per ricevere qualche dritta sul trovare lavoro come fotografo… noi siamo pronti per dartela!

Trovare lavoro come fotografo | Il passaparola

Il passaparola è la base per trovare lavoro come fotografo. È da qui che tutto nasce, che tutto si genera. È l’origine, l’alfa e l’omega. Purtroppo infatti non potrai mai svincolarti da questo genere di meccanica se sei un libero professionista, nel lavorare come fotografo freelance soprattutto.

Perciò è fondamentale che tu coltivi delle conoscenze e dei rapporti lavorativi ed umani che possano poi portarti un flusso di lavori il più possibile importante. Anche perché potresti pensare che il passaparola vale soltanto nei piccoli contesti. Beh no. Non è così. I grandi marchi e le grandi realtà non cercano i professionisti su Google, ma si affidano a persone che stanno in quel determinato ambiente e che hanno già dimostrato le loro capacità.

Ecco quindi che sempre di passaparola si parla, anche se ad alti livelli si dice spesso “il giro”. Sai no? Qualcosa tipo “Tizio è entrato in quel giro molto redditizio”. Esattamente così. Perciò se ti stai chiedendo come fare il fotografo di professione… il passaparola è la prima risposta che devi darti.

Se invece la tua domanda fosse più specifica e ti interroghi su come diventare un fotografo freelance… abbiamo scritto un articolo al riguardo!

Lavorare come fotografo grazie ai social network

I social network possono essere determinanti in un’attività come diventare un fotografo professionista. Questo perché possono garantirti in breve tempo una grande visibilità e farti conquistare un pubblico fedele che poi potrebbe anche concretamente diventare tuo cliente ed aiutarti a lavorare come fotografo.

Perciò non puoi trascurare realtà come Instagram, Facebook, YouTube o TikTok, perché sono letteralmente in grado di farti svoltare il business. Se perciò dovessi chiederti cosa regalare ad un fotografo che sta iniziando… beh un corso da social media manager aiuterebbe parecchio!

Se avrai peso per una determinata community e sul web sarai considerato autorevole nel tuo settore, le possibilità di acchiappare lavori si decuplicheranno. Come vedi quindi alle volte il successo in un determinato campo non dipende strettamente dalle capacità che si hanno in quello specifico settore, ma anche dalle strategie più ampie che si adottano. Ecco quindi come fare per diventare fotografo: acquisisci peso sul web

Nel caso poi ti chiedessi cosa serve per diventare fotografo a livello più concreto, abbiamo scritto un articolo al riguardo.

I social network inoltre potranno essere la tua vetrina, il luogo dove esporre i lavori e mostrare la tua arte. Una sorta di catalogo virtuale in cui i potenziali clienti potranno vedere quello che fai e come lo fai!

Trovare lavoro come fotografo: sfrutta il sito web

Cosa occorre ad un fotografo che vuole davvero lavorare in questo campo? Un sito web decisamente! È molto più difficile infatti trovare lavoro come fotografo se non hai un sito che testimonia almeno un minimo la tua serietà. È una sorta di bigliettino da visita, un marchio di fiducia.

Ma il sito può essere ben più di questo. Infatti, oltre ad una vetrina, può concretamente portarti clienti… tantissimi clienti! Molti più di quanto tu non possa trovarne con il passaparola. E i clienti sono tutto. Se infatti ti stessi chiedendo cosa vuol dire essere fotografo freelance… beh vuol dire proprio questo: lavorare con tanti clienti diversi.

È necessario quindi che ottimizzi il tuo sito web tramite la SEO. Si tratta di costruire e gestire il sito in modo tale che i clienti quando cerchino determinati servizi fotografici possano trovare te nei motori di ricerca.

Inoltre puoi sfruttare anche le promozioni che Google mette a disposizione, in modo da rafforzare ulteriormente la tua presenza sul web.

Come diventare fotoreporter | I grandi fornitori

Sappi poi che ci sono grandi aziende che hanno bisogno di fotografi e videomaker costantemente per mettere in pratica la loro attività. Una di queste ad esempio è Italia Online. Questa grande azienda si occupa di creare, aumentare e migliorare la presenza online di molte aziende italiane.

E chiaramente per farlo hanno bisogno non soltanto di realizzare il sito web, ma anche di creare video e fotografie del locale o dei prodotti e servizi che una determinata azienda offre.

Altre alternative disponibili che hai per trovare lavoro come fotografo poi sono la possibilità di farti assumere da qualche realtà tramite annunci di lavoro su Linkedin o gli altri social.

Come vedi quindi le possibilità sono davvero molte e starà a te capire qual è quella giusta da seguire nel tuo caso specifico!